Autoritá Portuale di Alicante

 

alicanteIl porto di Alicante, la principale piattaforma logistica in questa provincia, affronta il futuro sicura e consapevole di essere uno strumento essenziale per il rilancio dell'economia locale nel nuovo sistema globale in via di formazione.

Il potenziale offerto dal Porto di Alicante si basa sulla sua collocazione geografica, poiché la sua zona di influenza comprende importanti città come Alicante, Elche, Murcia e Albacete, arrivando fino alla zona industriale di El Vinalopó a Madrid. La forza del business in questa regione consiste in infrastrutture ottimali per il settore trasporti: porto, autostrade, strade e aeroporto, con i quali si incrementa la capacità di esportazione e la tradizione commerciale.

Tuttavia l'impegno dell'Autorità Portuale di Alicante non si concentra esclusivamente sullo sviluppo e la gestione delle infrastrutture logistiche, ma si estende anche all'impegno in istituzioni pubbliche, sociali ed economiche, al fine di introdurre i cambiamenti strategici necessari per incoraggiare sempre nuove compagnie a operare all'interno della sua sfera di influenza.

Attualmente l'Autorità Portuale sta lavorando per definire e sviluppare un nuovo modello portuale, un obiettivo che si affianca alla strategia logistica pensata per la regione di Valencia. L'adattamento delle infrastrutture esistenti e il lancio di nuovi bacini meridionali contribuirà a una maggiore specializzazione commerciale, che dovrà essere messa in atto con installazioni che rispettino l'ambiente e diano maggior valore delle merci.

 

Indirizzo   Contatti

Muelle de Poniente, 11

  Nome Juan Ferrer Marsal
03001 Alicante (Spain)   Posizione President of the Port Authority
    e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Tel. +34 965 130 095
    Fax +34 965 130 034

enpi EU3

Disclaimer

"This publication has been produced with the financial assistance of the European Union under the ENPI CBC Mediterranean Sea Basin Programme. The contents of this document are the sole responsibility of FEPORTS Fundación Instituto Portuario de Estudios y Cooperación de la Comunidad Valenciana and can under no circumstances be regarded as reflecting the position of the European Union or of the Programme's management structures."